ArticoliDipinti

La “Diana cacciatrice” del Guercino e il “San Pietro penitente” di Guido Reni rientrano nella sede romana di Fondazione Sorgente Group

Sono recentemente rientrate nella sede romana di Fondazione Sorgente Group due opere pittoriche molto importanti: la “Diana cacciatrice” capolavoro della tarda maturità del Guercino, nonchè il fiore all’occhiello della collezione pittorica dell’istituzione, e il “San Pietro penitente” di Guido Reni, un dipinto dal forte impatto emotivo, realizzato dal maestro bolognese nel corso dell’ultimo decennio della sua esistenza e quindi fortemente intriso di contenuti personali e introspettivi.

Diana cacciatrice del Guercino

Guercino, Diana cacciatrice

San Pietro penitente di Guido Reni

Guido Reni, San Pietro penitente

 

 

 

 

 

 

 

Entrambe le opere rientrano in Italia dopo essere state esposte per alcuni mesi nell’autorevole cornice del Rijksmuseum di Twente, la nuova sede del Museo Nazionale olandese di Enschede, all’interno di una mostra dedicata alla superstar barocca del momento: Artemisia Gentileschi, sulla cui maturazione artistica ebbero un ruolo importante i pittori che lei ebbe modo di ammirare e studiare agli inizi della sua carriera a Roma, e fra questi vi erano gli emiliani  Guercino e Reni.

Fondazione Sorgente Group ha così potuto dare il proprio contributo culturale all’interno di un contesto internazionale e di assoluto prestigio, dando così seguito a una delle mission fondamentali del proprio statuto, ovvero la divulgazione del patrimonio culturale italiano, attraverso le proprie collezioni, in particolare in contesti pubblici, come sottolineato dal Prof. Valter Mainetti, che presiede l’istituzione culturale romana: “Un fattore cardine della nostra Fondazione è certamente quello di poter promuovere le nostre collezioni d’arte, formatesi negli anni unendo la passione al rigore scientifico, rendendole poi fruibili sia a livello nazionale che, come in questo caso, all’interno di un contesto europeo. Così abbiamo aderito con piacere a questa iniziativa culturale, per poter tornare sempre di più a un contesto di normalità, dopo due anni difficili, in particolare per il comparto culturale, non solo italiano ma anche internazionale”.

Valter Mainetti è un imprenditore italiano, fondatore del Gruppo Sorgente, operante sia in Italia che all’estero nei settori della finanza, dell’immobiliare, delle costruzioni edilizie, delle infrastrutture, del restauro e dell’editoria. È collezionista d’arte e Presidente della Fondazione Sorgente Group, nata nel 2007, con cui raccoglie ed espone opere scultoree della tradizione classica e dipinti antichi. È stato insignito, nel giugno 2013, dell’onorificenza di Cavaliere del Lavoro per il settore Industria Immobiliare e Finanza.

Summary
Article Name
La "Diana cacciatrice" del Guercino e il "San Pietro penitente" di Guido Reni rientrano nella sede romana di Fondazione Sorgente Group
Description
Sono recentemente rientrate nella sede romana di Fondazione Sorgente Group due opere pittoriche molto importanti: la “Diana cacciatrice” capolavoro della tarda maturità del Guercino, e il “San Pietro penitente” di Guido Reni, dopo essere state esposte per alcuni mesi nell’autorevole cornice del Rijksmuseum di Twente
Author
Publisher Name
Valter Mainetti
Publisher Logo

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

More in Articoli